QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

L'assessore regionale all'agricoltura in visita allo stabilimento di Castel Bolognese

Un pomeriggio di confronto allo stabilimento di Castel Bolognese di Agrintesa. Protagonisti l'Assessore Regionale all'Agricoltura Alessio Mammi, il Direttore Regionale Agricoltura Caccia e Pesca, Valtiero Mazzotti, il sindaco di Castel Bolognese Luca Della Godenza, l'assessore ai lavori pubblici Gaspare Minzoni, Il presidente di Agrintesa Aristide Castellari con i vicepresidenti Alberto Guerra e Pier Giorgio Lenzarini, il direttore generale della cooperativa Cristian Moretti, il consigliere di Agrintesa, nonché presidente di Apo Conerpo, Davide Vernocchi e altri dirigenti della coop faentina.

L

Un pomeriggio di confronto, con al centro le sfide del settore frutticolo e i progetti futuri per lo stabilimento di Castel Bolognese di Agrintesa. Protagonisti l'Assessore Regionale all'Agricoltura Alessio Mammi, il Direttore Regionale Agricoltura Caccia e Pesca, Valtiero Mazzotti, il sindaco di Castel Bolognese Luca Della Godenza, l'assessore ai lavori pubblici Gaspare Minzoni, Il presidente di Agrintesa Aristide Castellari con i vicepresidenti Alberto Guerra e Pier Giorgio Lenzarini, il direttore generale della cooperativa Cristian Moretti, il consigliere di Agrintesa, nonché presidente di Apo Conerpo, Davide Vernocchi e altri dirigenti della coop faentina.

Le autorità hanno visitato lo stabilimento di Castel Bolognese, storico centro di riferimento per Agrintesa per la lavorazione dei kiwi, in questo momento operativo a pieno regime con la lavorazione della varietà Sungold a polpa gialla che la cooperativa produce e confeziona per conto di Zespri.

“La visita dell'assessore Mammi e del sindaco Della Godenza ci onora – ha commentato Aristide Castellari, presidente di Agrintesa -: la nostra cooperativa è fortemente radicata sul territorio e siamo lieti di aver potuto mostrare l'organizzazione del nostro centro di Castel Bolognese, la nostra operatività quotidiana, in particolare in un anno di grandi sfide come quello attuale per il comparto frutticolo. La visita è stata anche l'occasione per mettere a tema proprio questi aspetti e per condividere i progetti futuri di Agrintesa per questo stabilimento. Progetti che vanno nella direzione tracciata dalla cooperativa: innovazione, valorizzazione del prodotto dei soci, crescente competitività, capacità di risposta alle richieste del mercato nazionale e internazionale”.


Le società del gruppo

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! RSS Evoluzioni Web