QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Disformità raccolta ciliegie

Negli ultimi giorni si presentano con frequenza conferimenti di ciliegie con una notevole disformità per quel che riguarda il colore: raccomandazioni per la raccolta.

Disformità raccolta ciliegie

Negli ultimi giorni si presentano con sempre maggior frequenza conferimenti di ciliegie che evidenziano una notevole disformità per quel che riguarda il colore, potendo trovare nella stessa cassa frutti al corretto grado di maturazione, e conseguente colorazione ottimale, e frutti chiari, o molto più chiari, quasi bianchi, che sicuramente non hanno caratteristiche organolettiche ottimali che ne possano permettere un collocamento remunerativo e un consumo soddisfacente.

Si raccomanda, pertanto, ai produttori di prestare la massima attenzione all'uniformità di colorazione al momento della raccolta, staccando solo i frutti che abbiano i requisiti di colorazione e maturità tipici della varietà.

Nelle foto di seguito sono riportati esempi di quanto detto: presenza, appunto, di notevole disformità nel prodotto presente nella cassa, nella prima foto; nella successiva una scala di colorazione dei frutti che esemplifica la classificazione che viene adottata in campionatura: quelli della prima fila in alto sono considerati sicuramente come Scarto, quelli della fila intermedia presentano i requisiti minimi per essere classificati di Prima, purchè la colorazione, se pur non ottimale, sia comunque omogenea su tutto il frutto. I frutti della terza fila hanno il giusto livello di colorazione e di maturazione quindi sono classificati come Prima.


Le società del gruppo

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! RSS Evoluzioni Web